vitamina a in quali alimenti la possiamo trovare

In quali alimenti è possibile trovare la vitamina A?

Molti sanno che la vitamina A risulta essere una sostanza nutritiva molto importante per la vista. Inoltre il suo ruolo è fondamentale anche per la crescita e il differenziamento dei tessuti insieme alla divisione e alla riproduzione cellulare.

Questa è una vitamina molto famosa anche per le sue proprietà antiossidanti. Diverse sono le forme attraverso le quali la vitamina A viene introdotta all’interno del nostro organismo: direttamente come vitamina A e quindi utilizzando l’alimentazione assumendo così dei cibi di origine animali; oppure come provitamina A e quindi assumendo questa vitamina attraverso cibi di origine vegetale. È molto importante sapere che il precursore viene convertito in vitamina solo dentro una parte del nostro intestino che prende il nome di intestino tenue e poi va a depositarsi all’interno del fegato che avrà il compito, in base alle esigenze del proprio organismo, di immagazzinare oppure di lasciarla mano a mano, utilizzando una proteina che avrà il compito di trasportarla nel sangue.

È molto importante anche sapere che le fonti di vitamina A che riescono ad essere assimilate meglio sono quelle di origine animale. Vi sono poi anche altri tipi di carotenoidi che possono essere trovati all’interno di alimenti che non risultano essere convertiti in vitamina A, ma che hanno comunque delle proprietà salutari. Si tratta di luteina, licopene e zeaxantina.

 

Le funzioni della vitamina A

Diverse sono le funzioni principali che svolge la vitamina A. Una delle più importanti è quella in cui riesce a migliorare la visione in penombra. È in grado di combinarsi con una proteina formando così la rodopsina, ossia il pigmento che permette all’occhio di avere la sensibilità alla luce. Infatti, il primo segnale di carenza di vitamina A è proprio la cecità notturna. Queste risultano anche essere capace di mantenere il funzionamento perfetto della pelle e delle mucose in particolar modo di quelle delle vie digestive e respiratorie. S

volge un ruolo importante anche in alcuni organi del corpo come i polmoni, la trachea, il rivestimento dell’apparato digerente, la vescica e l’uretra, che funzionano nel modo giusto solo nel momento in cui questa vitamina è presente nella quantità adatta.

La vitamina A risulta essere molto famosa e molto utilizzata proprio per mantenere in salute la nostra pelle in quanto svolge anche un’azione protettiva verso alcuni tumori di carattere epiteliali e riescono anche a svolgere un ruolo fondamentale nella riproduzione, nel controllo dell’espressione dei geni e nella regolazione della divisione cellulare. Inoltre questa interviene anche nella sintesi di ormoni sessuali, nella generazione degli spermatozoi, nel concepimento, nella formazione della placenta e riesce anche a supportare la crescita scheletrica.

La vitamina A agisce anche come agente antinfettivo insieme ad altri elementi come i carotenoidi, aiutando così anche a migliorare il sistema immunitario e a lavorare nel modo giusto per controllare le infezioni.

 

Dove è possibile trovare la vitamina A

Diversi sono gli alimenti all’interno dei quali è presente una grande quantità di vitamina A. Tra questi troviamo: uova; formaggio; pesce grasso; fregato; latte yogurt. Inoltre, delle ottime fonti di beta carotene sono presenti anche in verdure gialle e rosse e in quella foglia verde come:

  • carote;
  • broccoli;
  • patate dolci;
  • spinaci;
  • pomodori;
  • zucche;
  • peperoni rossi.

Inoltre questo è presente anche in frutta gialla come:

  • pesche gialle;
  • albicocche;
  • melone;
  • pompelmo rosa;
  • mango;
  • frutti di bosco;

Infine è bene sapere che la vitamina A risulta essere sensibili al calore e per questo motivo è molto importante consumare i cibi crudi o cotti brevemente in modo da evitare che questi si impoveriscono questa vitamina così importante.

Se ti è piaciuto questo post condividilo :)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp