Alga spirulina per bambini

Alga spirulina per bambini

“Voglio partire dalla premessa che non sono d’accordo a somministrare l’alga spirulina ai bambini e tra poco ti spiego perché. Rimane il fatto che per qualsiasi tipo di somministrazione integrativa ai bimbi occorre necessariamente sentire il proprio pediatra e solo lui può dare l’ok se il tuo bimbo ha i requisiti per ricevere un’integrazione di questo o qualsiasi tipo”.

L’alga spirulina è un ottimo integratore utile a coloro che hanno bisogno di un alleato per sentirsi più forti, più vigorosi e vogliono riequilibrare il proprio sistema immunitario e digestivo. In quanto l’alga essendo un forte antiossidante combatte ogni forma di stress.

Ecco perché onestamente non sono molto d’accordo nel somministrare l’alga spirulina ai bimbi, poiché onestamente non li ritengo idonei a tale posizione.

Diverso è se la somministrazione dell’integratore viene visto come contributo ad una già corretta alimentazione ma solo dai 10 anni in su, dove il bambino inizia a giocare in modo più impegnativo, fare sport ed avere quindi un’attività più “stressante”.

Un forte contributo dell’alga viene dato quando il bambino è in deterioramento organico, malnutrito o denutrito, è soggetto a intolleranze alimentari e si trova quindi in uno stato diverso dalla normalità. In questo caso l’integratore coadiuva seriamente lo stato di salute del bimbo, riequilibrando tutti i principi nutritivi e tutte le sostanze deficitarie alle quali il bimbo è sottoposto.

L’alga spirulina come alimento potente per una corretta dieta

La spirulina è definita un super alimento essendo una fonte di aminoacidi essenziali, di proteine, di vitamine e di sali minerali. Questo però non deve essere considerato come spesso accade come un sostitutivo ad alimenti e sostanze che puoi e devi trovare negli alimenti.

Una corretta alimentazione è sempre alla base della salute di ogni persona e solo dopo questa condizione puoi iniziare a pensare di integrare con qualsiasi integratore, quindi con l’alga spirulina.

Per corretta alimentazione, come per gli adulti anche per i bimbi, si intende povera di zuccheri, di grassi, di latticini. Per i bimbi l’eccezione è sul latte e su alcuni latticini come il parmigiano, il quartirolo e la ricotta che sono ricchi di calcio e poveri di grassi.

Non puoi pensare di usare la spirulina quando per due o tre volte alla settimana frequenti mc donald’s rimpinzando il tuo bambino di hamburger e patatine, agevolando solo la formazione di cellule grasse nel suo corpo, occupandosi di favorire l’aumento di peso nel tempo.

Solo nel caso di una corretta dieta puoi iniziare a pensare di integrare l’alga spirulina, diversamente la prima cosa che occorre fare è riconfigurare le proprie abitudini alimentari e lo stile di vita del bambino.

Se ti è piaciuto questo post condividilo :)

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp